“Apri” il mio libro

15726538_860058707470190_1182425001903619530_n
Apri -il piacere e il potere della condivisione-

Cosa non è “Apri”

  1. Non è un manuale motivazionale.
  2. Non è un concentrato di segreti per arricchirti o per diventare un leader osannato dalle masse.
  3. Non è un libro new age, dunque niente meditazione, occhi al cielo e viaggi in solitaria.
  4. Non è un veicolo pubblicitario, un mezzo per acchiappare clienti.
  5. Non è un coadiuvante nella cura di psicopatologie e non ti farà superare l’ansia, la depressione, l’angoscia solo leggendolo.
  6. Non è un libro che ha subìto tagli da una casa editrice. Le 401 pagine sono rimaste tutte lì.
  7. Non è un libro da borsetta o da marsupio. Pesa circa mezzo chilo.
  8. Non lo trovi facilmente in libreria
  9. Non è un libro scopiazzato da testi altrui.

Cosa è “Apri”

  1. È un patchwork di riflessioni sul cambiamento, sull’amicizia, sull’appartenenza, sull’empatia, sull’amore, sul “lasciare”, sull’autostima. Puoi aprire il libro in una pagina a caso e non perdere mai il filo.
  2. È semplicemente un libro che offre qualche suggerimento e molte più suggestioni. Segreti non ne ho. Sarei ricco e sempre felice se ne avessi. Nei capitoli del libro propongo alcuni esercizi, alcuni modi per superare certe difficoltà relazionali e dell’anima ma non ti garantisco funzionino su di te.
  3. È un libro che racconta storie di sudore, rabbia, lacrime, sorrisi, discese e ripide salite ma anche di magia, quando incontri una persona vicina al tuo modo di vedere le cose e trovi il tuo posto nel mondo.
  4. Un fiammifero per accendere il fuoco della condivisione. Io voglio lettori, anime che s’incontrino tra le pagine di un libro e che si confrontino, eventualmente. Non voglio futuri clienti! Sono pronto ad ascoltare tutti. Gratuitamente. Nei social e anche in questo blog (il libro non te lo posso regalare perché in quanto autoprodotto ha un costo non indifferente).
  5. Nel libro parlo di ansia, di narcisismo, di aridità emozionale ma se sei ansioso, narcisista o arido, potrai trovare forse uno stimolo a fare introspezione e a cambiare. Di certo, il solo libro non è stato pensato come “terapia” sostitutiva.
  6. Alcuni concetti li ripeto parecchie volte. L’ho fatto apposta. Non per allungare il sugo. Ogni parola del libro non è stata scelta a caso. Sono 401 pagine, carattere times new roman 11, interlinea singola. Il fatto che “Apri” sia stato autoprodotto mi ha dato la possibilità di gestire liberamente ciò che ho scritto.
  7. È pesantuccio, è più un libro da comodino che da autobus, ma confido tu abbia zaini e borse ampie e resistenti. In compenso, mi dicono che la scrittura risulti scorrevole e leggera.
  8. Alcune librerie lo hanno ordinato sulla fiducia, come, mi risulta, la Mondadori di Piazza Duomo a Milano, ma, essendo autoprodotto, “Apri” non risponde alle logiche consuete di marketing librario. Se lo vuoi ritirare in libreria, ordinalo e dopo una settimana il libraio ti telefonerà dicendoti che il libro è arrivato. Altrimenti, acquistalo su Amazon, Ibs, Mondadoristore, Giunti on line o in qualsiasi negozio virtuale, anche in versione e book se vuoi, o sullo store Youcanprint che lo stampa velocemente e lo distribuisce in tutta Italia. Ogni “Apri” che viene distribuito è una copia riservata all’acquirente: è, in un certo senso, una copia dedicata. Se ordini “Apri” sai che una stamperia tra gli ulivi e la brezza marina sta lavorando per te (Youcanprint opera in provincia di Lecce).
  9. Questo libro non è una copia di altri. È assolutamente originale, coi suoi pregi e i suoi difetti; è una fotografia della mia vita e quella delle persone che ho incontrato sulla mia strada filtrate attraverso una “lente psicologica”, un modo di vedere il mondo oltre la superficie. È un testo che mira a stimolare nel lettore lo slancio alla condivisione: condivisione come mezzo potentissimo per superare le difficoltà ma anche motore per un eccitante viaggio nel mondo degli altri. 

Quello di “Apri – il piacere e il potere della condivisione”, alla fin fine, è un percorso, attraverso le esperienze dell’appartenenza, dell’amore, dell’amicizia, della paternità, della scelta. Un percorso non finito, fatto di piccole storie vere, piccole storie inventate, molti punti di domanda e qualche risposta.

Io e “Apri” siamo anche su Facebook

AMAZON, Recensione di Sonia

“Se pensate sia il “solito” libro che vi dà la carica motivazionale e risolve magicamente i vostri dubbi, lasciate perdere. Se pensate di ritrovarvi alla fine, le testimonianze di chi l’ha letto, e nel giro di poco tempo ha cambiato la sua vita, diventando miliardario solo ripetendo una sorta di mantra o parola magica, semplicemente pensando positivo, lasciate perdere. Ma se volete intraprendere un viaggio, con tutta la bellezza e talvolta la difficoltà del viaggiare, allora questo è il vostro libro. L’autore non vi regala frasi fatte, non vi propone slogan vincenti infiocchettandovi una realtà fatta su misura. È come se Bruno Pernice si sedesse accanto a voi, e tra un caffè e l’altro vi mettesse una mano sulla spalla dicendo “guarda, potrei sbagliarmi, ma in base alla mia esperienza, potresti vedere la cosa da questo punto di vista…”.
Apprezzabile umiltà, che non è affatto sinonimo di mediocrità, anzi. È la preparazione di un professionista, che si mette a disposizione. È il medico che scrive e comunica in modo da poter essere capito da chiunque abbia voglia di leggerlo. È un amico che, seppur virtuale, ti siede accanto, condivide empaticamente i tuoi dubbi e prova, con te, a venirne a capo. Mettendosi in gioco per primo, non negando le proprie insicurezze o le proprie debolezze. Che debolezza non è. È “semplice umanità”. E Dio solo sa quanto ce ne sia bisogno oggi. Un libro che analizza comportamenti, atteggiamenti e vita in cui chiunque può ritrovarsi o ritrovare qualcuno che conosce. E capirci decisamente di più. E magari decidere che forse cambiare qualcosa nel modo di approcciarsi alla vita si può. Anche se non è facile e spesso ci costa in termine di energia. Non senza impegno, non senza la volontà, ma tanto in fondo lo sappiamo tutti, che le cose troppo facili e senza fatica, nascondono solo truffe. Lo consiglio vivamente”

grazie contact

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: