I posti sono come persone

I posti sono come le persone.

Possono esserti compagni per la vita, compenetrati di qualcosa di sacro; amici, legati da un’intesa profonda e resistente alla lontananza che se li abbracci dopo anni, senti lo stesso calore di sempre; conoscenti, come soggetti piacevoli da frequentare ma niente di più; antagonisti, che più ti avvicini, più di respingono, in ogni modo; amanti inafferrabili, che ti ripeti “io l’amo” ma in realtà ci sono aspetti incredibilmente discrasici tra di voi: tu sei felice e l’altro è triste, tu usi gentilezza e l’altro ti risponde male, tu insisti “dobbiamo tentare lo stesso” e ogni volta ti risponde “ok ma non provo ciò che provi tu”.
I posti sono come le persone. Si riconoscono dalla vastità del vuoto che avverti quando ti allontani ma soprattutto dalla dolce e malinconica consapevolezza che lì, proprio lì, sarà sempre CASA TUA, nonostante tutto.

(foto: mia)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: